Self portrait

di Andreco

Descrizione: Inizialmente il soggetto è in primo piano, a seguito di piccole magie, i suoi organi escono dal corpo e vanno a suonare una canzone in perfetta armonia. In conclusione gli organi si ridispongono secondo l’assetto iniziale ma in un contesto diverso, fuori dal corpo. Concept: L’idea di questo video ribadisce un percorso iniziato diversi anni fà con una provocazione (Contro l’estetica). La provocazione successivamente ha aperto la strada ad una ricerca artistica. Riportare in chiave quasi divinatoria le viscere è per l’autore una critica al senso estetico mainstream, all’estetica dell’esteriorità, alla bellezza patinata, alla superficialità con cui nella società dei consumi si tende all’omologazione. L’autore nel processo creativo ricerca intensità e suggestione. Inevitabilmente il suo autoritratto si avvale di questi linguaggi. Credit: Il video è stato realizzato tra Bologna e Firenze con la partecipazione di diversi amici e collaboratori, tra questi vanno sicuramente ringraziati i Neil on impression interpreti e autori delle musiche nel video. 
postato il 2009-04-15 07:54:36

 

Self portraitultima modifica: 2009-04-15T17:43:17+00:00da romaeuropawf
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Self portrait

  1. ***

    questo è un messaggio a tutti i finalisti:

    è ricominciata la meravigliosa tattica di dare 1 a random! ovviamente mi pare scontato che i responsabili di questa pratica siano i finalisti, i quali, però, hanno la pretesa di definirsi ARTISTI.
    ebbene, questo accanimento è ridicolo. io invito tutti ad astenersi da simili bassezze e da recuperare un po’ di dignità.

    giovanni schiavone
    oliodipietra
    http://www.myspace.com/officinaolocausti

    ***

Lascia un commento