Elephant song re-edit

Autore Enrico Sedda

Descrizione Parto cesareo, cresco, vivo di alti e bassi, muoio giovane, infinite volte.

postato il 2009-04-14 15:14:08

http://elephantsongestesa.myblog.it/media/02/02/1088570952.mp3

Elephant song re-editultima modifica: 2009-04-15T12:24:39+00:00da romaeuropawf
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Elephant song re-edit

  1. Pezzo incisivo dall’ottima calibrazione ma allo stesso tempo orecchiabile e piacevole al tatto uditivo-sonoro_

    Geniale la regolazione dei bassi la cui frequenza riempie il sub in maniera omogenea-uniforme e prolungata si da creare una suspance emotiva lugubre nel senso positivo del termine

    Fuori da ogni skema, quasi un ambient soul electro music, insomma quando si dice musica per le orecchie

    Complimenti Sedda credo che si sentirà presto parlare di te________________OTTIMO LAVORO________Jbmanai

  2. ok,è finita. mi sembra giusto un ultimo commento di ringraziamento a tutta la factory. sono felice di come sia andata; per uno che fa elettronica da meno di 6 mesi è già stata una vittoria il ripescaggio di Assante. Questa esperienza è stata molto motivante e spero di avere presto la possibilità di crescere.
    esprimo anche le mie scuse a ginevra che ha evidentemente ragione. Purtoppo ho avuto solo due giorni di tempo per lavorare sul nuovo pezzo, e precisamente sono stati il giorno di pasqua e pasquetta, solo per questo motivo credo di avere poco da recriminarmi… comunque sia, è stato bello! un abbraccio a tutti

Lascia un commento