Grab

Autore Giuliano Impagnatiello

Descrizione La mia ‘electro-suite’ per la finale del music contest: 5 movimenti diversi di cui 2 costituiti da ri-arrangiamenti del brano presentato alla prima fase. Good listening!

postato il 2009-04-08 11:25:57

http://mondisonori.myblog.it/media/00/00/1741448933.mp3

Grabultima modifica: 2009-04-09T13:18:53+00:00da romaeuropawf
Reposta per primo quest’articolo

24 pensieri su “Grab

  1. Mi confonde un pò, mi sembra come uno di quei Megamix che si facevano negli anni 80 nei quali ci si metteva un pò di tutto, ma vedo che hai un bel po di voti perciò immagino che sia apprezzata, comunque è in dubio l’impegno.

  2. Per REMO: ho seguito una modalità indicata dai curatori stessi: 10 minuti per esprimere il proprio stile, anche mettendo assieme brani diversi del proprio repertorio purchè rimanessero elementi o parti remixate del brano originale. Infatti come ho spiegato nella descrizione ci sono 5 ‘movimenti’ di cui 2 sono rielaborazioni di GRAB originale.CIAo

  3. premesso che il sito fa veramente pena..è complicatissimo entrare votare connettersi…ma chi lo ha fatto sto sito???
    comunque questo pezzo di simbiolgyc è veramente fico! Si sente che è un tipo che di musica ne ha fatta e sentita! Davvero in gamba! mi piace..spero sia lui a vincere!

  4. grazie per questi ultimi apprezzamenti -in particolare il ‘tifo’ di cikki1 e di Jana – mi caricano parecchio!
    @ BUBBA: ti ringrazio per il parere sul mix e sullo sviluppo+coerenza, e per il fatto di aver prodotto un commento che nell’esprimere,tra un apprezzamento e l’altro, anche una lontananza di gusti (“mi lascia un pò indifferente”),lo fa con stile e senza nessuna negatività -cosa rarissima in questo contest- il che mi ha fatto veramente molto piacere!
    un saluto a tutti

  5. Anche qui come in altri pezzi un dedalo un po intricato e confuso di suoni e di piccole melodie incompiute.
    Per i miei gusti un po barocco, ma anche questo pezzo e decisamente meritevole, per l’impegno e per la competenza di Giuliano.
    bravo!

  6. Nella prima fase del contest ho definito questo brano uno “sballo neurosinaptico”, ma dopo aver ascoltato la extended version, posso tranquillamente parlare di musica “transneurale”, e non di semplice mash up sonoro, come si legge in alcuni commenti che mi hanno preceduto. Lodevole è il senso di equilibrio di questa composizione che non cede mai alla “tentazione discotecara”, ma coniuga con maestria il piacere ritmico con lo spessore visionario e psicoacustico di una colonna sonora cinematografica.

  7. Carino sembra una specie di mix fatto di tante musiche, in realtà non so se questo fosse veramente il tuo scopo, comunque risulta cosi potresti fare bella musica da disco in questo modo, magari con qualche ritmo piu assordante, è comunque ascoltabilissimo e per questo ti do un bel voto.

  8. Il sistema attraverso la raccolta dati riesce a scindere i dati inseriti da un singolo ip, o con una singola matrice (mail) selezionando e annullando le mail cioè i voti dati in modo fraudolento, perciò a chiunque faccia una azione del genere, sappiate, che il vostro voto e le vostre preferenze hanno tempi di durata brevi, e non credo sarà una bella figura vedersi depennati centinaia di voti in pubblico.

  9. per PROGRAMMATORE: credo che la primissima cosa da verificare, prima di qualsiasi altra, sia se i vari account che hanno votato corrispondano effettivamente a persone che esistono realmente (!!!) giusto??

    per NAPOLI: finchè esprimi il tuo parere sul mio lavoro, ok (ho sviluppato i ‘calli’ ai più disparati giudizi sulla mia musica) – ti può anche far cagare, i gusti sono gusti ed è giusto così -…ma, come altri, sei poi caduto nella tentazione di fare l’intenditore improvvisato … Scrivere ‘non è roba che si presenta ad un concorso’ è abbastanza ridicolo e gratuito(devi sapere che mastico musica da una vita, e non puoi venire tu a dirmi cosa si può e non si può presentare ad un concorso), perchè sono i curatori del contest che verificano a monte la pertinenza dell’opera presentata decidendo se è appropriata o meno al concorso in questione. Penso di essere stato chiaro

  10. Più lo ascolto questo “Grab” è più mi piace. E’ musica cortical-sinaptica e sero-dopaminica allo stesso tempo. Nelle incalzanti sequenze iniziali si avverte come l’immininenza di un evento inevitabile e di una fuga per per “cercare di afferrare” (Grab vuol dire questo in inglese) il senso del viaggio in corso prima che il tempo finisca. Pur consapevole dei falsi movimenti che spesso riportano la mente al punto di partenza, l’intelletto musico-poietico di Symbiologic al momento opportuno sa svincolarsi dai loop involutivi per descrivere nuove ampie traiettorie nel cielo dell’immaginario sonoro. “Grab” è una bella dimostrazione che si può fare musica emozional-passional-concettuale anche con mezzi elettronici, mentre continuo a non capire come mai alcuni sono convinti che le composizioni tecnologiche debbano per forza rispecchiare i canoni estetici di un asettico minimalismo destinato a ricoprire esclusivamente il ruolo di musica da sottofondo o “ambient music”.

  11. Roberto, i tuoi commenti parlano da sè! Leggendoli mi gusto ancora di più la mia stessa musica! ti ringrazio veramente, è il piacere maggiore per chi compone sapere di riuscire a creare con la propria musica delle dimensioni nella mente e nell’anima di chi ascolta…

Lascia un commento