Una generazione avanti

Autore Claudia Clementi

Descrizione Come poter sentirsi giovani quando si è giovani, anche se a volte ci si sente vecchi.

postato il 2008-12-20 15:14:49

 

Ho 26 anni e sono laureata da 2. Dovrei rientrare nella generazione avanti e invece mi sento già appartenente a quella indietro. Sono di ritorno dall’ennesimo colloquio. Arrivo, mi fanno aspettare mezz’ora, capirai un disoccupato che ha da fare? Intanto che sono lì osservo: tutti sulla cinquantina, uomini. E no, mi sa che io giovane e donna non ho possibilità. Ho già capito, mi alzo e me ne vado senza dire niente a nessuno. A casa le note del pianoforte mi distendono i nervi; al computer, in rete, parlo con quelli che mi capiscono… con la mia generazione.

Una generazione avantiultima modifica: 2008-12-22T13:31:00+00:00da romaeuropawf
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Una generazione avanti

Lascia un commento